IIl calciatore Alessandro De Vena, assistito dal medico sociale Gennaro Esposito, stamattina ha svolto risonanza magnetica, ecografia e radiografia alla caviglia sinistra. L'esito degli esami strumentali è stato negativo, è stata riscontrata solo una sinovite del tibiale posteriore ed un lieve versamento reattivo della sotto astralgica. Il giocatore sarà sottoposto ora a terapia medica e fisioterapica, accompagnata da 5-6 giorni di riposo. I tempi di recupero dipenderanno dal decorso dell'infiammazione, ma non è da escludere la possibilità che sia convocabile già domenica prossima.