E' di Matteo Gerbaudo (1995) il primo goal della Calcio Avellino SSD in campionato. Quello del centrocampista biancoverde è anche il primo goal ufficiale della storia della società. Un'esultanza particolare, con le mani a formare un lupo e tanta gioia esplosa sotto il settore ospiti. "Sono ovviamente contento per me - ha dichiarato Gerbaudo - questo goal lo sento mio ma in realtà è il goal di tutti, che premia i sacrifici di queste durissime settimane di allenamento".

Soddisfatto per il risultato anche mister Archimede Graziani, che però resta concentrato sul campo e sul lungo percorso che lui ed i suoi ragazzi hanno appena intrapreso. "Era importante partire bene, ma non dobbiamo calare d'intensità. Ci aspetta il Nola in Coppa Italia e poi la seconda di campionato, questa volta al Partenio-Lombardi. Dobbiamo sfruttare gli allenamenti che abbiamo a disposizione per lavorare sulle cose che non hanno funzionato e continuare a migliorare, giorno dopo giorno".

La società vuole inoltre ringraziare l'US Ladispoli per la disponibilità e l'ospitalità ricevute in questa prima trasferta della stagione 2018/2019.